Presentazione del libro IO KHALED VENDO UOMINI E SONO INNOCENTE

BOLOGNA - Librerie.coop Ambasciatori via Orefici, 19

20-03-2019 - 18:00

Anteprima Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.
Incontro con Francesca Mannocchi per la presentazione del suo libro IO KHALED VENDO UOMINI E SONO INNOCENTE (Einaudi). Con l’autrice interviene il musicista IOSONOUNCANE.
Iniziativa in collaborazione con Libera Terra, M.A.Gi.S (Centro Studi su Mafie, Antimafia e Giustizia Sociale –CIRSFID –Unibo) e Coop Alleanza 3.0.
«Ci chiamano mercanti della morte, immigrazione clandestina, la chiamano. Io sono la sola cosa legale di questo Paese. Prendo ciò che è mio, pago a tutti la loro parte. E anche il mare, anche il mare si tiene una parte della mia mercanzia. Mi chiamo Khaled, il mio nome significa immortale. Mi chiamo Khaled e sono un trafficante».
Khaled è libico, ha poco piú di trent’anni, ha partecipato alla rivoluzione per deporre Gheddafi, ma la rivoluzione lo ha tradito. Cosí lui, che voleva fare l’ingegnere e costruire uno Stato nuovo, è diventato invece un anello della catena che gestisce il traffico di persone. Khaled assiste, a volte partecipa. Lo fa per soldi, eppure non si sente un criminale. Perché abita un Paese dove sembra non esserci alternativa al malaffare. Francesca Mannocchi, giornalista e documentarista che da molti anni si occupa di migrazioni e zone di conflitto, ci restituisce la sua voce.

Librerie.coop Ambasciatori

via Orefici, 19 - 40124 Bologna