Presentazione di Le spedizioni notturne delle Zefire

GENOVA - Librerie.coop Porto Antico, Calata Cattaneo, 1

28-06-2019 - 18:30

Renzo Bistolfi presenta il suo nuovo libro LE SPEDIZIONI NOTTURNE DELLE ZEFIRE. Ovvero, quando non tutti i ladri vengono per nuocere (TEA).
Dialoga con l'autore lo scrittore Matteo Monforte.

Sestri Ponente, maggio 1960. Le sorelle Zefira e Richetta Magnone, dette le Zefire, anziane nubili, vivono da sole in una vecchia casa piena di gatti. Per questa loro passione, escono solo di notte per nutrire i randagi del quartiere. Hanno una giovane pronipote, Clelia, che è sposata con un ricco e ambizioso industriale, Ugo. In passato, il padre delle Zefire aveva finanziato degli imprenditori, tra cui il marchese Imperiali, che era morto senza estinguere il debito. A quanto pareva, quindi, per rifarsi, il Magnone aveva tenuto una parte del patrimonio del marchese, quadri, mobili pregiati, che successivamente erano passati alle figlie. La voce che le due siano ricchissime però ha quasi dell'assurdo, perché conducono una vita frugale e ritirata. A un certo punto in un vicolo vicino alla casa delle Zefire viene trovato un cadavere. Si tratta di una morte inspiegabile. E quando un ladruncolo da appartamento, il Tribulla, si introduce dalle due sorelle e per uno strano caso vi resta chiuso dentro, sembrerebbe naturale pensare che sia coinvolto nel delitto. Ma il ladro e le anziane Zefire, che lo accudiscono per un infortunio che si è procurato tentando di fuggire, dopo qualche giorno fraternizzano, mentre nei dintorni viene strangolata una donna... Chi sarà l'assassino che ad ampi cerchi sembra avvicinarsi alle due anziane e indifese sorelle? A cosa starà puntando? E chi sarà l'autore delle lettere anonime contro le Zefire che arrivano incessantemente alla giovane Clelia?

Librerie.coop Porto Antico

Calata Cattaneo 1 - 16128 Genova