Spese di spedizione gratuite da 25€ - Per i soci Coop o possessori di tessera fedeltà Librerie.coop gratuite a partire da 19€
epub
Organizzare Una Festa Da Vero Professionista - Librerie.coop

Organizzare Una Festa Da Vero Professionista

Protezione:   

Social DRM

€ 2,99
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE The Writing King
EAN 9781507178836
ANNO PUBBLICAZIONE 2017
CATEGORIA Cucina e nutrizione
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

Gli anni precedenti la scomparsa di mia moglie, ero una di quelle persone che si possono definire introverse. Lavoravo nell'industria informatica, dipingevo miniature di fantasia, collezionavo francobolli ed ero un lettore appassionato. Il filo conduttore di tutte queste attività era il fatto che non fossero coinvolte altre persone. Tutto è cambiato però dopo la morte di mia moglie. La sensazione di dolore era devastante e dovevo fare qualcosa per uscire da quel tunnel oscuro e profondo. Coloro tra voi che hanno vissuto un lutto possono comprendere quel che sto dicendo. Il lutto è un luogo pericoloso in cui sprofondare: in esso non c'è proprio niente di salutare. Mi sono avvicinato alla fotografia e sono andato a immortalare la natura nei parchi nazionali, statali e locali della California del sud. Ho iniziato ad andare alle fiere, soprattutto al Festival rinascimentale locale. Mi sono imposto di essere più “social” e socievole, nonostante questo andasse contro una personale mentalità introversa. Ho iniziato a partecipare alle feste. Anche prima ovviamente ero stato ad altre feste, ma in generale ero parecchio riluttante e non mi fermavo mai troppo a lungo. Arrivavo senza buttarmi subito nella mischia e spesso gli altri invitati non si accorgevano nemmeno che fossi lì anch'io. Ora è tutto diverso per me. Quel tunnel oscuro di dolore non faceva per me. Stare all'aria aperta e frequentare altra gente mi ha guidato verso la mia rinascita. La cosa interessante dei festival rinascimentali è la natura sociale delle persone coinvolte. In men che non si dica ero diventato già il fotografo ufficiale del Festival del Rinascimento e mi invitavano alle loro feste ed eventi sociali. Un mondo completamente nuovo per me, un mondo di socializzazione con altre persone. All'inizio, non avevo la minima idea di cosa fare e mi sentivo un po' spaesato. Dopo aver conosciuto nuova gente a feste ed eventi, si è aperto uno spiraglio e ho ricominciato a divertirmi.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.