epub
Diario di un populista - Librerie.coop

Diario di un populista

Protezione:   

Social DRM

€ 4,99
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE Booksprint
EAN 9788824928427
ANNO PUBBLICAZIONE 2019
CATEGORIA Attualità e politica
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

Credete che l’uno per cento del mondo, che è più ricco del restante 99%, conduca politiche per redistribuire la ricchezza al 99% più povero? Per ottenere una maggiore giustizia distributiva dovrete lottare duramente. Ma, soprattutto, dovrete lottare per la vostra libertà, perché ci sarà sempre qualcuno che ve la vorrà togliere. Cosa resta all’Italia dell’euro di questi ultimi dieci anni? Tre recessioni; la svendita di centinaia di aziende italiane al capitalismo straniero; la chiusura di migliaia di altre imprese; il suicidio di un migliaio di imprenditori; la disoccupazione e la povertà di milioni di cittadini; il dissesto semi-permanente e le enormi perdite del sistema bancario; la svalutazione del patrimonio immobiliare; l’emigrazione di centinaia di migliaia di giovani intraprendenti; infine, la riduzione drammatica dei servizi sociali. Ecco, nell’Italia dell’euro il popolo è conculcato nella sua libertà dalla casta degli ottimati al potere, ma si è astenuto dalla resistenza fino al 2012, quando fu varato, dai “poliorceti della democrazia”, il fiscal compact, l’ultimo e più duro atto di imposizione dell’austerità ai popoli europei. Da allora, i cittadini si sono risvegliati e in Italia è iniziato un “Piccolo Risorgimento”, di cui mi onoro di far parte.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.