Spese di spedizione gratuite da 25€ - Per i soci Coop o possessori di tessera fedeltà Librerie.coop gratuite a partire da 19€
epub
Manovale della Scuola - Librerie.coop

Manovale della Scuola

Protezione:   

Nessuna protezione

€ 9,49
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE Gruppo Albatros Il Filo
EAN 9788830613171
ANNO PUBBLICAZIONE 2019
CATEGORIA Letteratura
Letteratura per ragazzi
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

Manovale della scuola è un’offesa, un’umiliazione, è il modo in cui venivano definiti gli insegnanti precari, quelli a chiamata, eternamente in attesa di una cattedra di ruolo. Antonio Belmonte è uno di loro: brillante laureato in materie letterarie, si accontenta di brevi e sporadiche supplenze pur di non emigrare e rimanere nella sua amata Sicilia. Nel tempo, però, si scontrerà con una realtà difficile, nella quale i nepotismi clientelari condizionano qualsiasi rapporto tra il cittadino e le istituzioni. Solo dopo vent’anni di lavoro precario, quando stanco e deluso sta pensando di lasciare la scuola, riuscirà a ottenere la nomina come professore di ruolo.
 
Salvatore Panepinto è nato a San Giovanni Gemini (AG). Dopo la laurea in materie letterarie conseguita a Palermo, ha insegnato letteratura italiana e latina. Dal 1973 al 1992 ha collaborato ai periodici Il carro (direttori Giuseppe e Salvatore Traina) e L’amico del popolo (direttore Domenico De Gregorio). Nel 1980 ha creato, con il pittore Giovanni Philippone e il prof. Giuseppe La Magra, la collana di folk-storia Il carro, per valorizzare le storie locali e le tradizioni popolari. Negli anni 1992-1995 ha pubblicato con i proff. Enzo Catarella e Nino Calderone Opinioni e Momenti, mensili di politica, cultura e attualità. È autore di opere di storia Cammarata-San Giovanni Gemini, 1990 (Premio “Il trovatore” 1990); I beni culturali a Cammarata e a San Giovanni Gemini, 1996; Tradizioni popolari Il carro trionfale di S. Giovanni Gemini, 1980 (Premio “La quercia d’oro” 1982, Premio “Città di Ragusa” 1988); Il carro trionfale di Altavilla Milicia, 1986; Il carro trionfale di Marineo, 1989 – trittico opere (Premio “Historiae Siciliae” 1992); Il nuovo carro trionfale di S. Giovanni Gemini, 1992 (Premio “Puglia” 1992); La ‘straula’ di Ribera (Premio “Historiae Italiae” 1994); Il dialetto nelle tradizioni di Cammarata e S. Giovanni Gemini, 1994; I ‘Vicchiarieddi’ di San Giuseppe, 2001; poesia Questo Sud non morirà mai, 1982 e 1993; Momenti, 1984; Come una cosa perduta, 1986 (Premio “Primavera strianese” 1986).
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.