Spese di spedizione gratuite da 25€ - Per i soci Coop o possessori di tessera fedeltà Librerie.coop gratuite a partire da 19€
epub
le Realtà Parallele 5 - Librerie.coop

le Realtà Parallele 5

Protezione:   

Nessuna protezione

€ 4,99
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE Il Pierpo Books
EAN 9788835819301
ANNO PUBBLICAZIONE 2020
CATEGORIA Letteratura
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

Di cosa parla
Sono tanti i motivi che possono far uscire il nostro lato omo, fra i più ricorrenti, la perdita della persona amata (spesso si cade in uno stato depressivo e non si vuole o si crede di non riuscire ad amare più).
Ma anche una forma di riconoscenza può tramutarsi in amore…
In questi anni ho ricevuto tante storie, quasi quattrocento, tantissime da ragazzi o uomini gay, che mi raccontavano la loro storia d’amore.
Mi scuso con loro. Probabilmente meriterebbero di essere raccontate, ma per me, le loro, sono storie normali, alla stregua di un rapporto uomo-donna. Ho scelto di raccontare storie di persone che da sempre si sono considerate eterosessuali, a volte anche omofobe (magari senza rendersene conto), che scoprono, da un giorno all'altro di essersi innamorati di una persona dello stesso sesso. E che è appagante come, se non più di un normale rap-porto uomo-donna.
Ciò che propongo, potrebbe anche essere considerato a tematica, ma non è assolutamente “solo per gay”, anzi.
I libri sono consigliati a tutti. Uomini, donne, figli, padri, madri… principalmente a coloro che, troppo sicuri della loro eterosessualità (o mascolinità che dir si voglia), sottovalutano il lato omo, latente in ognuno di noi.
A chi ha perso la speranza di riuscire amare di nuovo dimostrando loro che è possibile tornare ad essere felici, in maniera diversa;
A coloro a cui semplicemente piacciono storie di amore vero, spontaneo, non artefatte o costruite.
Attraverso il racconto diretto dei protagonisti, ho scoperto storie, anche quelle dai tratti drammatici, emozionanti, vere, spontanee.
Unico rammarico, le pochissime storie fra donne.
 
I temi
Adolescenti che non vengono accettati dai genitori, o che avevano paura di non esserlo. Tematiche sociali come prostituzione maschile, abusi, stalking.
Uomini che, a seguito di drammi - non volendo tradire la memoria dell’amata scomparsa - o brutte esperienze, hanno alla fine scoperto di poter ritrovare la felicità anche in “modo diverso”, semplicemente amando persone dello stesso sesso.
Mondi idealizzati come per soli maschi come la politica e il calcio. Realtà considerate al di sopra di ogni sospetto come magistratura e polizia. Playboy “pentiti”, professionisti, operai…
Ma soprattutto un grande insegnamento per noi adulti da bambini dai quattro agli otto anni, che con la loro innocenza ci dimostrano di avere una sensibilità cento volte superiore a molti di noi, riuscendo a considerare normale una relazione “diversa”, perché a loro interessa solo amare ed essere amati dagli adulti.
Non solo storie a lieto fine, alcune esperienze non proseguite per paura, paura di ciò che avrebbero pensato i cosiddetti “normali”.
 
La Serie
Una curiosità. Un progetto nato quasi per caso. Conosciuti Mario e Roberto, i particolari della loro storia, mi chiesi come mai quest’ultimo, sposato, con figli, pieno di donne disposte a tutto per conoscerlo, si fosse innamorato di un uomo. Si tratta-va di un caso isolato, o altri avevano provato sentimenti simili?
Ancora oggi mi stupisco dalle tante testimonianze che mi arrivano, ed è una realtà più diffusa di quanto si possa immaginare.
L’ho definita parallela, perché a causa della no-stra “limitata” visione della normalità, non prendiamo in considerazione, o non accettiamo possa-no esistere determinati sentimenti. E quindi, soprattutto chi proviene dalla realtà etero, ha ancora timore a rivelare al mondo la loro storia d’amore.
 
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.