Le mattine non servono a niente - Librerie.coop

Le mattine non servono a niente

Protezione:   

Adobe DRM

€ 8,49
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE Rizzoli
EAN 9788858600443
ANNO PUBBLICAZIONE 2011
CATEGORIA Umorismo
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

«Ebbene sì, sono l'unico che abbia scritto più libri di quanti ne abbia letti.»e alla fine sono stato promosso, sapevo che lei non c'era più e ho smesso di andarci. Niente paura: Antonio Cassano non ha deciso di diventare uno scrittore, ma dopo il clamoroso successo di Dico tutto non ha resistito a mettere nero su bianco dribbling e cassanate, lampi di genio e battute innocenti, che si rivelano autentiche perle di saggezza sparate con la potenza del suo destro. Le mattine non servono a niente raccoglie 365 colpi di tacco sotto forma di aforisma (abbiamo controllato, finisce con la "a") che sintetizzano la filosofia di vita del fuoriclasse e aspirante maître-à-penser. Non c'è campo che Antonio non affronti. Solo per citarne alcuni: l'amore – n. 39: «Una ragazza fidanzata con un altro che sta con te la prima sera... è meglio che non diventi la tua fidanzata» –, i rapporti di lavoro – n. 156: «La buona volontà è fon-damentale. Ho fatto decisamente prima a fare pace con Delneri che a capire che cazzo stesse dicendo» – e il bon ton – n. 84: «Se vuoi fare colpo su una donna, regalale 500 rose», n. 85: «Se non hai i soldi per comprare le rose, diventa amico di un fioraio». Preziosi consigli da centellinarsi uno al giorno per un anno intero, che vi faranno ridere e pensare (che ci crediate o no). E in più, un assist alla Fondazione Borgonovo per dribblare la Sla.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.