Le affinità elettive - Librerie.coop

Le affinità elettive

Protezione:   

Social DRM

€ 4,16
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE Edizioni Clandestine
EAN 9788865964507
ANNO PUBBLICAZIONE 2015
CATEGORIA
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

QUESTO LIBRO E' A LAYOUT FISSO


Quarto romanzo di Johann Wolfgang Goethe, Le affinità elettive, pubblicato nel 1809, è reputato uno dei capolavori dell’800. Narra la vicenda di una coppia sposata che va incontro al disfacimento della propria relazione. Sposatisi dopo una serie di tormentosi eventi, Carlotta, donna moderata e tranquilla, ed Edoardo, amabile, frivolo e brillante, sembrano certi di aver raggiunto una serenità duratura. Eppure, è sufficiente l’intromissione di un amico di lui e di Ottilia, orfana che Carlotta ama come una figlia, a rovinare il loro rapporto. Tra i quattro personaggi si scatenerà un’attrazione magnetica che guiderà Edoardo verso Ottilia e Carlotta verso l’amico; il destino irrompe così sulla scena, turbando irrimediabilmente la loro esistenza e scatenando passioni che avranno la meglio su ragione e virtù.

Johann Wolfgang Goethe (1749-1832) fu nel contempo drammaturgo, poeta, scrittore, critico d’arte e pittore, considerato uno dei più grandi letterati tedeschi. Tra le sue opere, si ricordano: I dolori del giovane Werther (1774); Torquato Tasso (1780-1790) e il Faust – parte 1 e 2 – (1797-1832).

, pubblicato nel 1809, è reputato uno dei capolavori dell’800.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.