Librai si salvi chi può - Librerie.coop

Librai si salvi chi può

Protezione:   

Social DRM

€ 2,99
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE goWare
EAN 9788867970155
ANNO PUBBLICAZIONE 2013
CATEGORIA Attualità e politica
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

“Si salvi chi può” è il grido del nostro tempo, e si ode soprattutto in alcuni mestieri che designavano uno status privilegiato nel mondo del lavoro, tra cui i tipografi e i librai. Barnes & Nobles, la più grande catena di librerie del mondo, ha annunciato che da qui al 2020 chiuderà 20 librerie l’anno. Quelle che sopravviveranno non saranno più luoghi per libri ma qualcosa che ancora non si sa. Dobbiamo preoccuparci? No, perché questo ebook breve, a cavallo tra il racconto, il saggio e la ricostruzione giornalistica, è il vademecum indispensabile per salvarsi dalla disoccupazione, a patto di essere informati e fortunati. La storia che ha visto protagonisti i dipendenti di una storica libreria fiorentina, ostinati a non voler perdere il loro posto di lavoro, ha tenuto con il fiato sospeso un’intera città per mesi. Ma quella dei 38 librai della Edison non è solo la cronaca di una vertenza sindacale e, neanche, quella della nascita e della vita di un movimento politico. La loro vicenda, piuttosto, è un modello d’azione per tutti coloro che, inseguiti dallo spettro della disoccupazione, non intendono rassegnarsi e sono disposti a battersi anche in modi non convenzionali per conservare il posto di lavoro. Un cavillo nei regolamenti comunali, una petizione da migliaia di firme, una costante e intelligente pressione sulle istituzioni, sui social media e sugli organi di informazione. Elementi che non riguardano esclusivamente la città di Firenze, ma che si prestano, se supportati da tenacia e determinazione, a essere esportati ovunque. La storia dei librai della Edison – di cui non è ancora stata scritta l’ultima pagina – ci indica un modello di azione politica per ri-scrivere la propria storia, anche quando il finale appare già segnato.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.