Spese di spedizione gratuite da 25€ - Per i soci Coop o possessori di tessera fedeltà Librerie.coop gratuite a partire da 19€
EBOOK - epub
Dottore le giuro che era morto - Librerie.coop

Dottore le giuro che era morto

Protezione:   

Social DRM

€ 5,99
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE Infinito Edizioni
EAN 9788868614010
ANNO PUBBLICAZIONE 2020
CATEGORIA Letteratura
Biografie
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

Attraverso le vicissitudini del dottor Clementi, medico dell’ospedale San Crispino, si dipingono, in modo leggero e con sagace humor, quadri di vita quotidiana colorati da sfumate contraddizioni della Sanità italiana: l’aumento sproporzionato del ricorso a esami strumentali, spesso inutili, ma che vanno di moda; il rapporto dei medici con i pazienti, i colleghi, gli infermieri e con gli informatori farmaceutici; i congressi scientifici, sorta di sfilate di moda; il grande business delle agenzie di pompe funebri che non conoscono crisi; il tutto intervallato da spaccati di vita ospedaliera che culminano nella clamorosa costatazione di un decesso… “non andato a buon fine”.
È, questo libro, il tentativo, perfettamente riuscito, di mettere a nudo piccole e grandi contraddizioni della Sanità italiana, raccontate in modo leggero ma non per questo non impegnativo. Un quadro di grande attualità. Almeno così si dice…
“Bartolo riesce a essere leggero affrontando tutti i complessi problemi del nostro sistema sanitario in un libro per i medici e per i pazienti, cioè per tutti”. (Sandro Petrolati)
Una parodia sulla Sanità delicata, carica di realismo e umorismo di grande attualità”. (Gabriele Cirilli)
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.