epub
Paolo Taverna: Il conte amico dei sordomuti (1804-1877) - Librerie.coop

Paolo Taverna: Il conte amico dei sordomuti (1804-1877)

Protezione:   

Social DRM

€ 1,99
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE EDUCATT
EAN 9788893353830
ANNO PUBBLICAZIONE 2018
CATEGORIA Biografie
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

Quest’anno 2018 si è celebrato il 140° anniversario della morte del conte Paolo Taverna, il Mecenate grazie al quale ebbe origine il nostro Istituto, con il primo nome di “Pio Istituto Sordomuti poveri di campagna”.
Il conte Paolo Taverna rivestì un ruolo eminente a Milano dagli anni ’30 alla fine degli anni ’70 dell’Ottocento, distinguendosi in particolare in attività di grande valore sociale, con specifica attenzione alle persone più fragili e bisognose della città di quell’epoca. L’incontro con don Eliseo Ghislandi prima, e don Giulio Tarra poi, lo videro impegnato con passione alla creazione ed all’avvio del Pio Istituto Sordomuti poveri di campagna, contribuendo in prima persona con ingenti risorse e raccogliendone altre tra i nobili milanesi.
Il modo migliore per “fare memoria” del conte Paolo Taverna è quello di continuare ancora oggi il suo impegno al servizio delle persone con disabilità uditiva, in forme nuove ed attuali, ma con lo stesso spirito e la stessa passione.
Il Consiglio di Amministrazione della nostra Fondazione intende rendere omaggio alla sua opera ed al suo impegno attraverso la realizzazione di questa pubblicazione, curata dalla dottoressa Carlotta Frigerio dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.
Con questa iniziativa continua la serie di pubblicazioni destinate a ricordare le figure che hanno svolto un ruolo importante nella vita dell’Istituto, al servizio delle persone con disabilità uditiva.
Il Presidente del CDA della Fondazione
“Pio Istituto dei Sordi”
Dott. Daniele Dondelli
 
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.