epub
Ridicoli si nasce umoristi si diventa - Librerie.coop

Ridicoli si nasce umoristi si diventa

Protezione:   

Nessuna protezione

€ 5,99
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE Scripta Volant
EAN 9788894421538
ANNO PUBBLICAZIONE 2019
CATEGORIA Psicologia
Filosofia
Umorismo
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

Per Bertrand Russell “ogni atto d’intelligenza è atto di umorismo” e per Pablo Neruda “l’umorismo è il linguaggio dell’anima”. Intelligenza e anima sono le componenti che ispirano il paradigma di questo libro che pone al centro dell’evoluzione umana il processo creativo dell’intelligenza umoristica, i suoi principi, i suoi stili e le sue funzioni. La tesi dell’autore è che ogni uomo, allenando quotidianamente la propria intelligenza umoristica, può diventare un buon humor terapeuta e un eccellente umorista riflessivo, aggirando l’inesorabile e ineffabile destino di rimanere un insignificante puntino ridicolo nell’universo. Come humor terapeuta può migliorare relazioni e comunicazione, sviluppare la creatività, alleggerire dolore e sofferenza, trasformare errori e difetti in punti di forza, superare sventure, governare conflitti, disinnescare odio e rabbia, stimolare il piacere della scoperta e risvegliare il gusto per la vita. Come umorista riflessivo può confortare lo spirito, esercitare ingegno e senso critico, scoprire nuovi punti di vista, convivere col dubbio e la complessità senza disperarsi o angosciarsi, osservare l’assurdità del mondo senza l’ansia dell’eroe tragico e proseguire con distacco e leggerezza il suo percorso di protagonista attento, curioso e divertito. Una cosa è certa: dopo aver letto questo libro, entrambi, l’humor terapeuta e l’umorista riflessivo, impareranno a coabitare nella mente e nell’anima di ogni lettore, per aiutarlo a “guardare le stelle senza aver bisogno di una botta in testa”, a impiegare consapevolmente e proficuamente l’ironia e l’autoironia e a sostenerlo nel suo sorprendente e affascinante cammino su questa terra. “Maestro, se è vero che riesci a vedere la retta via anche al buio, come mai hai preso quella pila?” “Per evitare che chi non la veda mi venga addosso”.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.