epub
Satana Dilapidatore - Librerie.coop

Satana Dilapidatore

Protezione:   

Social DRM

€ 4,99
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE il glifo ebooks
EAN 9788897527527
ANNO PUBBLICAZIONE 2020
CATEGORIA Storia
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

“Per la coscienza moderna in tempi di pace, la guerra è una mostruosità complicata da un’assurdità: e perciò nessuno può credere se stesso capace di avere contribuito a cominciarla”.
Satana Dilapidatore (Satan, the Waster), uscito nel 1920, è un saggio di antropologia politica della Grande Guerra in una prospettiva radicalmente pacifista e radicalmente razionalista: ma sebbene sia un libro militante, non è né una predica né un libro di buone intenzioni; è un’analisi spietata dell’accaduto, costruita sulla visione originale di una scrittrice dalla personalità unica. Il libro si compone di una commedia simbolica incentrata sulla metafora tradizionale del diavolo e di una raccolta di saggi che ne chiariscono gli infiniti significati e suggerimenti. È unico nel suo genere, un capolavoro di scrittura e di pulizia intellettuale, ed è stato scritto in modo intenzionalmente ruvido per costringere il lettore a pensare vincendo l’istintiva solidarietà con il proprio Paese in guerra che fu dominante a quel tempo, e che permane ancora.
La prima guerra mondiale è il prodotto di un sistema che ha perduto la capacità di governo della propria complessità, e ogni spiegazione tradizionale del fenomeno è inadeguata. Sicché Satana Dilapidatore sarà questo: l’inizio della ricerca di una chiave di questo evento inaccettabile, senza conferire mai alcuno status prioritario alle spiegazioni e razionalizzazioni tradizionali. Siamo di fronte a un fenomeno che richiede spregiudicatezza completa del pensiero, e di conseguenza innovazione radicale del modo di esprimersi.
Il lettore attento ricaverà da questo capolavoro, che è una specie di atlante della coscienza (sporca) dell’Europa della Grande Guerra, un’infinità di suggerimenti per la sua riflessione, e ne uscirà con una visione del fenomeno complessivo radicalmente cambiata.
La traduzione italiana, a cento anni dalla pubblicazione, è la prima traduzione di Satana Dilapidatore che sia mai stata fatta.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.