Spese di spedizione gratuite da 25€ - Per i soci Coop o possessori di tessera fedeltà Librerie.coop gratuite a partire da 19€
EBOOK - epub
Chiudi gli occhi - Librerie.coop

Chiudi gli occhi

Protezione:   

Nessuna protezione

€ 6,49
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE Polimnia Digital Editions
EAN 9788899193027
ANNO PUBBLICAZIONE 2014
CATEGORIA Critica teatrale
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

&Egrave; il 14 maggio 2011 e un orologio batte i secondi di una corsa contro il tempo. Tra poche ore Ameneh Baharaminava verser&agrave; quaranta gocce di acido solforico negli occhi di Majid Mohavedi. Erano compagni di universit&agrave;, lei stava per laurearsi in ingegneria elettronica con il massimo dei voti, lui era un ragazzo di campagna ritardato che faticava a dare i primi esami. Ameneh ha respinto la sua richiesta di matrimonio, Majid le ha lanciato in faccia una bottiglia di acido solforico e l&rsquo;ha accecata.<br /><br />Negli anni oscuri del governo di Ahmadinejad la storia fa il giro del mondo. Come fedele di Allah Ameneh si appella alla legge sacra, alla Shari&rsquo;a, e ottiene il diritto di accecare Majid. &Egrave; una sentenza senza precedenti. Una norma arcaica come la legge del taglione acquista all&rsquo;improvviso un significato dirompente in un regime che chiude un occhio sulla pratica tribale dell&rsquo;acidificazione tornata in uso dopo la Rivoluzione Islamica, e in una giurisdizione nella quale una donna vale la met&agrave; di un uomo: grazie ad Ameneh il valore del corpo femminile &egrave; sancito da Dio e il lancio dell&rsquo;acido diventa un reato a tutti gli effetti in Iran. La battaglia &egrave; vinta, L&rsquo;opinione pubblica mondiale esulta fino al momento in cui Ameneh annuncia la sua decisione di non perdonare Majid &ndash; per la legge sacra solo la parte lesa ha diritto di graziare un condannato. E qui la coscienza occidentale va in crisi. Ameneh vuole giustizia o vendetta? &Egrave; un&rsquo;eroina del diritto iraniano o una belva assetata di sangue?<br /><br />Chiudi gli occhi ricostruisce la storia di Ameneh attraverso gli occhi di quell&rsquo;Europa civile e generosa che si misura con la propria coscienza e l&rsquo;incubo della violenza tra i sessi. A Barcellona, dove Ameneh si &egrave; trasferita per curarsi, i tre responsabili dell&rsquo;Associazione contro le pene corporale che l&rsquo;hanno soccorsa e sostenuta si trovano all&rsquo;improvviso uno contro l&rsquo;altro. Xavier &egrave; un giornalista catalano, Annie una consulente legale francese specializzata nella difesa delle vittime della tortura e suo marito Abu Meddin un docente di Diritto islamico di nazionalit&agrave; algerina. La decisione di Ameneh li ha spiazzati. L&rsquo;ombra della vittima che diventa carnefice si rovescia su di loro con tutta la sua ambiguit&agrave; e fa esplodere contrasti a lungo covati. Amore, amicizia e valori comuni si scoprono pervasi di violenza, di competizione e di razzismo, in un gioco di rispecchiamento del politico nel privato che oscilla tra Strindberg e Hitchcock. Riusciranno a fermare la mano di Ameneh? Ma soprattutto: dov&rsquo;&egrave; il torto e dove la ragione?
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.