Della lingua siciliana e del vernacolo siracusano. Cenni storici sui primi abitatori dell'isola - Librerie.coop

Della lingua siciliana e del vernacolo siracusano. Cenni storici sui primi abitatori dell'isola

€ 15,00
Dettagli
FORMATO Brossura
EDITORE Edizioni Morrone
EAN 9788897672845
ANNO PUBBLICAZIONE 2016
CATEGORIA Linguistica
Storia
LINGUA ita

Descrizione

Il siciliano non era un dialetto, infatti fino alla prima metà del secolo XIII era la prima lingua letteraria italiana e le varie regioni parlavano il dialetto, ma quando la lingua siciliana fu definita dialetto dell'italiano i dialetti delle città siciliane divennero vernacoli. Oggi l'UNESCO riconosce al siciliano lo status di lingua madre, Dante nel suo "De vulgari eloquentia" testimonia che tutto il prodotto poetico fu detto siciliano grazie alla Scuola Siciliana, e i poeti siculo-toscani diedero origine al Dolce Stil Nuovo e alla Lingua Italiana.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.