epub
La DC - Librerie.coop

La DC

Protezione:   

Social DRM

€ 6,99
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE Società editrice il Mulino, Spa
EAN 9788815303714
ANNO PUBBLICAZIONE 2011
CATEGORIA Attualità e politica
Storia
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

Anche la Democrazia cristiana viene da lontano. Lontano dal Risorgimento che aveva realizzato l'unità italiana a spese del papato e del sentimento cattolico. Lontano dal regime fascista e dalla suggestione comunista. Lontano dal mito della Resistenza, a cui pure una minoranza cattolica aveva preso parte. Lontano dagli ambienti che producevano ricchezza e dai circoli che facevano opinione. E perfino lontano, non sembri paradossale, da quella Chiesa che, almeno all'inizio, aveva guardato con diffidenza l'innesto di un partito cristiano nella politica moderna. Da quella sua iniziale lontananza la Dc si è mossa alla conquista dell'anima politica italiana e vi si è insediata, cercando di adattare la sua politica a quel popolo che l'aveva votata e che si era ritrovato sotto le sue bandiere per le ragioni più svariate. Contemporaneamente partito di consenso, di potere e di fede, ha fatto a lungo tutt'uno con il paese: ne è stata la guida e il riassunto. Il partito della società italiana, dello Stato e della Chiesa raccontato in una carrellata che comincia con la vittoria degasperiana e finisce con i tanti processi, metaforici e giudiziari (da Pasolini a Tangentopoli), intentati negli ultimi anni contro lo scudocrociato.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.