Spese di spedizione gratuite per acquisti di almeno 25 €
epub
Sinistre - Librerie.coop

Sinistre

Protezione:   

Social DRM

€ 10,99
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE Società editrice il Mulino, Spa
EAN 9788815365125
ANNO PUBBLICAZIONE 2021
CATEGORIA Filosofia
Attualità e politica
Storia
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

La storia di tutte le sinistre è un intreccio di massimalismo e di riformismo che si combattono e si contaminano in tutti i modi possibili. Oggi non ci sono più il PCI e il PSI, e la sfida è tra nuovi massimalismi che propugnano sconvolgimenti radicali e chi ritiene che si debba ritornare alla cultura di un sano riformismo, costruendo soluzioni anziché sognare palingenesi. Da una prospettiva storica, un contributo alla buona battaglia.
Nel gennaio 1921 al Congresso del partito socialista a Livorno si consumava la frattura con la frazione di estrema sinistra e nasceva il partito comunista. La sinistra si divideva, come del resto aveva già fatto e non avrebbe smesso di fare. Riletta nel suo complesso, la storia della sinistra si rivela un lungo duello, o serie di duelli di cui è sovente il riformismo a fare le spese, dinanzi alla seduzione della fuoruscita dalla democrazia liberale verso la realizzazione del socialismo. Oppure, più di recente, dinanzi all’arroccamento su posizioni moralistiche (come l’antiberlusconismo, o la difesa dell’intangibilità della Costituzione, o la denuncia della corruzione) su cui, dopo la fine delle ideologie, pare essersi arenata ogni capacità di riforma, ogni tensione verso il futuro.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.