pdf
Michel Leiris - Librerie.coop

Michel Leiris

Protezione:   

Adobe DRM

€ 8,99
Dettagli
FORMATO pdf
EDITORE Liguori Editore
EAN 9788820762155
ANNO PUBBLICAZIONE 2016
CATEGORIA Filosofia
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

Poeta, etnologo, scrittore inesausto di sé e, quindi, dell’altro, Michel Leiris ha riconosciuto nello spazio dell’arte un luogo privilegiato di riflessione e di verifica della propria scrittura autobiografica, una rischiosa letteratura «che impegna» messa a reagire con l’evidenza e la forza, talvolta crudele, delle immagini. A partire dalla stagione surrealista, a cui risale, tra l’altro, l’incontro con Masson, Picasso e Giacometti, e sino agli anni Ottanta, quando è nell’opera di Bacon che individua il riflesso più intenso della propria sensibilità di scrittore di sofferta «realtà», Leiris non interrompe mai il suo dialogo con le figure e i fatti dell’arte, facendo dell’attività critica un’esperienza di soggettiva verità. Di questo lungo e sempre vigile itinerario, segnato dal costante confronto con il pensiero di Breton e, soprattutto, di Bataille, il saggio restituisce la complessità, evidenziando come il contributo critico di Leiris, studioso dell’arte negra e sottile interprete della tauromachia, si offra nella sua consapevole ambiguità come indicazione credibile e vitale all’interno del contemporaneo dibattito sulla teoria e la critica dell’arte.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.