epub
La camomilla ha sconfitto il male - Librerie.coop

La camomilla ha sconfitto il male

Protezione:   

Social DRM

€ 7,99
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE San Paolo Edizioni
EAN 9788821588365
ANNO PUBBLICAZIONE 2014
CATEGORIA Biografie
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

Non è vero che chi muore di cancro va all’inferno… non è vero che la morte è la fine di tutto; e non è vero perché c’è stato in un attimo della mia vita un giardino pieno di camomilla fiorita, una sensazione di gioia e di gratitudine immensa verso chi mi aveva donato la vita e quell’attimo di vita.L’autore, medico milanese dell’Istituto dei tumori, scopre a quarant’anni, sposato con tre figli piccoli, di avere un tumore al rene. Lo svilupparsi della malattia, dopo un primo importante intervento chirurgico, gli garantisce, per usare le sue parole, «dieci anni di vita quasi normale», in una sorta di tregua armata che termina il 4 dicembre 1989, allorché l’ultima operazione svela l’inesorabile recrudescenza del male. «Mi trovo» scrive allora «di fronte a ciò che Leopardi chiama “l’apparir del vero”, e che si potrebbe più prosaicamente definire l’esperienza della fragilità della vita».Questi dieci anni di vita quasi normale, e quello successivo, l’ultimo, sono attraversati dalla testimonianza che Antonio ha lasciato in lettere, scritti, appunti e un abbozzo di libro. La loro raccolta e pubblicazione, prima in forma “artigianale”, ora in una nuova edizione rivolta al grande pubblico, racconta una reale esperienza di vittoria sulla fragilità della vita e sulla morte.Prefazione del cardinale Angelo Scola, vescovo di Milano.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.