Le incredibili curiosità di Verona. Dalla prosperità dell'insediamento romano alle lotte tra guelfi e ghibellini, dagli Scaligeri al Regno d'Italia, fino ai giorni nostri - Librerie.coop

Le incredibili curiosità di Verona. Dalla prosperità dell'insediamento romano alle lotte tra guelfi e ghibellini, dagli Scaligeri al Regno d'Italia, fino ai giorni nostri

€ 12,00
Dettagli
FORMATO Brossura
EDITORE Newton Compton editori
EAN 9788822744180
ANNO PUBBLICAZIONE 20201126
CATEGORIA Scienze sociali
Storia
LINGUA ita

Descrizione

Lo spirito di Verona si rivela nel fascino dei suoi colori, si scorge nei conci in pietra rossa dell'anfiteatro romano, nelle mille righe delle murature romaniche di tufo e mattone, nei brillanti affreschi rinascimentali e nelle sagome delle ville liberty. Nell'immaginario collettivo, Verona è la città romantica per eccellenza, un luogo d'incanto permeato dalla leggenda dell'amore di Giulietta e Romeo e divenuto, nel XX secolo, meta di pellegrinaggio per coppie di innamorati che nella città scaligera vedono l'emblema del sentimento amoroso. Passeggiando tra gli angoli nascosti e le piazze chiassose del centro storico, si colgono suggestioni di secoli e secoli di storia, da osservare con lo sguardo vivace di chi non conosce ma è sempre curioso di scoprire la vera natura delle cose. Un intreccio di racconti, storie e curiosità; in una parola: Verona. Un viaggio tra le strade, le piazze, i luoghi più noti e gli angoli meno conosciuti della città degli innamorati. Tra gli argomenti trattati: Dal colle al fiume, Da una città comune a una città signorile, Principi, artisti e mercanti, Nobili di sangue, nobili di cuore, La città cambia volto, L'età dell'oro e del cemento, Il carattere della città.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.