Spese di spedizione gratuite da 25€ - Per i soci Coop o possessori di tessera fedeltà Librerie.coop gratuite a partire da 19€
Il primato romano alla luce dei dati storici. I primi quattro secoli - Librerie.coop

Il primato romano alla luce dei dati storici. I primi quattro secoli

€ 22,00
Dettagli
FORMATO Brossura
EDITORE Aracne
EAN 9788825537413
ANNO PUBBLICAZIONE 2020
CATEGORIA Religioni
LINGUA ita

Descrizione

Il primato rivendicato dalla Chiesa romana è una delle questioni più controverse e l'ostacolo principale alla riunione delle Chiese promossa dal movimento ecumenico. L'opera esamina i testi evangelici invocati dalla Chiesa di Roma, e inquadra nel loro contesto storico, al fine di precisarne il senso e la portata, i diversi dati pro e contro il primato romano che si riscontrano nei primi quattro secoli, che sono il periodo formativo della Chiesa. Durante questo periodo si registrano i primi sviluppi sia del fondamento teorico del primato rivendicato dalla Chiesa di Roma e dai suoi vescovi sia delle modalità del suo esercizio, ma anche le prime contestazioni che culminano durante la lunga crisi ariana. L'opera si conclude con i prolungamenti che ebbero gli sviluppi teorici e le modalità di esercizio del primato romano nel successivo mezzo secolo, fino al tempo del concilio di Calcedonia e di Leone Magno, con cui si conclude la prima fase dello sviluppo storico del primato romano, che vide le prime manifestazioni della tendenza all'arbitrio e al potere assoluto insita anche nella Chiesa romana come in ogni centro di potere. Come sottolineato nel Consilium de Emendanda Ecclesia del 1536, essa arriverà a «fare della volontà dei papi la legge della Chiesa, vero cavallo di Troia dal quale derivano tutti gli abusi e i mali della Chiesa» (cattolica), e anche vero grande insuperato ostacolo all'auspicata riunione delle Chiese.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.