Spese di spedizione gratuite da 25€ - Per i soci Coop o possessori di tessera fedeltà Librerie.coop gratuite a partire da 19€
James G. Frazer e la cultura del Novecento. Antropologia, psicoanalisi, letteratura - Librerie.coop

James G. Frazer e la cultura del Novecento. Antropologia, psicoanalisi, letteratura

€ 31,00
Dettagli
FORMATO Brossura
EDITORE Carocci
EAN 9788829010677
ANNO PUBBLICAZIONE 2021
CATEGORIA Psicologia
Psicoanalisi
Antropologia
Critica e storia della letteratura
LINGUA ita

Descrizione

Che cosa ci fa "Il ramo d'oro" di James G. Frazer nell'antro del colonnello Kurtz, nelle scene finali del film Apocalypse Now? Perché il monumento di un'antropologia ancora ottocentesca, positivista ed evoluzionista diviene, nel corso del Novecento, emblema del rapporto con l'irrazionale e con le oscure profondità dell'inconscio? Il volume risponde a questi interrogativi seguendo il paradossale destino dell'opera di Frazer: presto criticata e messa da parte nel campo dell'antropologia scientifica, ha tuttavia influenzato profondamente le avanguardie artistiche e letterarie in virtù di una struttura testuale complessa, che sembra smentire le stesse intenzioni teoriche dell'autore alludendo a un sostrato magico e analogico del pensiero umano ben presente, come l'inconscio freudiano, sotto la superficie della "civiltà". Il libro indaga gli usi del Ramo d'oro da parte di Freud e della psicoanalisi, di Wittgenstein e di scrittori come, fra gli altri, T. S. Eliot, Joyce e Conrad. Quanto all'antropologia, essa può oggi tornare a relazionarsi con Frazer proprio attraverso queste letture spurie e interdisciplinari.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.