pdf
Il coraggio di restare - Librerie.coop

Il coraggio di restare

Protezione:   

Adobe DRM

€ 6,49
Dettagli
FORMATO pdf
EDITORE Longanesi
EAN 9788830444225
ANNO PUBBLICAZIONE 2015
CATEGORIA Scienze sociali
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

La profonda crisi economica, la burocrazia asfissiante, la schiacciante pressione fiscale. Sono mille i motivi che possono spingere un imprenditore a lasciare l’Italia, a spostare la produzione all’estero, in Paesi dove la forza lavoro ha un costo infinitamente più basso. Molti hanno ceduto e cedono a questa tentazione. Altri, al contrario, resistono. E lo fanno perché credono profondamente che la scelta di restare in Italia, nonostante le molte difficoltà, possa fare la differenza e, nel lungo periodo, ripagare gli sforzi. Questo libro racconta le storie di diciotto imprenditori italiani che hanno deciso di restare. Come José Rallo, delle cantine Donnafugata di Marsala, o Pina Amarelli, presidente dell’omonima azienda calabrese di liquirizia, che hanno strettamente legato lo sviluppo delle loro imprese alla tutela del territorio. O come la famiglia Damiani, che con i suoi gioielli ha riportato nel mondo la maestria del distretto orafo di Valenza. Alcuni dei protagonisti di questo libro hanno avuto la forza di proporre idee nuove che hanno conquistato i mercati internazionali. Paolo Fazioli, che ha trasformato un’azienda di mobili in una produzione di pianoforti tra i migliori al mondo. Antonio Zamperla, che costruisce giostre per i grandi parchi di divertimento dei cinque continenti, fra cui Coney Island, e Alberto Biancheri, floricoltore che a forza di sperimentare e ibridare ha rilanciato la «Riviera dei Fiori» sul mercato internazionale. Altri hanno saputo rinnovare e rilanciare l’azienda dopo una difficile crisi, come Ali Reza Arabnia, che ha portato la Geico Taikisha ai vertici del mercato mondiale degli impianti per la verniciatura auto.
Impegno, creatività, coraggio: le vite di questi imprenditori sembrano romanzi, ma sono tutte vere. E italiane.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.