La chiesa di S. Maria di Loreto a Mola di Bari tra passato, presente e futuro - Librerie.coop

La chiesa di S. Maria di Loreto a Mola di Bari tra passato, presente e futuro

€ 22,00
Dettagli
FORMATO Libro
EDITORE Youcanprint
EAN 9788831641036
ANNO PUBBLICAZIONE 2019
CATEGORIA Architettura e urbanistica
LINGUA ita

Descrizione

"La Chiesa di S. Maria di Loreto a Mola di Bari tra passato, presente e futuro" è una pubblicazione edita nel maggio 2018. Si fregia della prefazione del compianto vescovo di Monopoli/Conversano, Mons. Domenico Padovano (originario di Mola), e della consulenza artistica di Franco Mannarini. Dieci i capitoli contenuti nelle 168 pagine. Vengono trattate, nell'ordine, le vicende storiche della città di Mola di Bari e della Chiesa dedicata alla Madonna di Loreto, nata sulle fondamenta di un'antica cappella; dei fulmini che hanno interessato il suo campanile nel corso del tempo; del ruolo svolto dai padri Vocazionisti; della cappella della Madonna delle Grazie, distante pochi metri dalla chiesa, e ormai in stato di abbandono; delle vicende storiche inerenti le confraternite molesi; delle esperienze personali del maestro Nicola Diomede; dell'importanza nel contesto urbano del monumento, a cura di Laura Spinelli; delle "Cause del degrado e fasi del restauro" sulle singole opere esistenti a cura di Anna Aprile; della demolizione del campanile della chiesa della Purificazione (avvenuta nel lontano 1962), a cura di Claudio Aniello Rago. Il volume presenta un ricco corredo iconografico: immagini a colori di tutti gli altari e loro descrizione; nonché foto storiche significative, in bianco e nero, che accompagnano il lettore per l'intero percorso della lettura.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.