Spese di spedizione gratuite per acquisti di almeno 25 €
Banchetti, composizioni di vivande e apparecchio generale - Librerie.coop

Banchetti, composizioni di vivande e apparecchio generale

€ 16,00
Dettagli
FORMATO Brossura
EDITORE Anguana Edizioni
EAN 9788832130478
ANNO PUBBLICAZIONE 2021
CATEGORIA Letteratura
Opere generali e dizionari
Cucina e nutrizione
LINGUA ita

Descrizione

Cristoforo di Messisbugo era provveditore ducale alla corte Estense di Ferrara dai primi decenni del '500. A differenza di buona parte degli autori di ricettati culinari medioevali e rinascimentali, Cristoforo di Messisbugo non era un cuoco professionista ma "scalco ducale" (addetto al taglio della carne), nonché l'economo dispensiere che controllava anche finanziariamente l'attività della corte. Questo è uno dei due importanti ricettari che scrisse, riprodotto nella versione anastatica originale del libro antico cinquecentesco. Il trattato, "Banchetti, composizioni di vivande e apparecchio generale", (pubblicato postumo un anno dopo la sua morte) è suddiviso in tre parti. La prima contiene un elenco delle cose necessarie all'organizzazione dei banchetti, dai vari alimenti alle pentole e attrezzi. La seconda parte descrive in dettaglio le portate di 11 cene, tre desinari e una festa organizzati a corte tra il 1529 e il 1548. Nell'ultima parte, infine, vi sono 323 ricette raggruppate in sei paragrafi (paste, torte, minestre, salse, brodi, latticini). Il libro di Messisbugo rimane una pietra miliare nella storia della gastronomia europea del Rinascimento.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.