Spese di spedizione gratuite da 25€ - Per i soci Coop o possessori di tessera fedeltà Librerie.coop gratuite a partire da 19€
EBOOK - pdf
L'arcipelago del Cane - Librerie.coop

L'arcipelago del Cane

Protezione:   

Adobe DRM

€ 9,99
Dettagli
FORMATO pdf
EDITORE Ponte alle Grazie
EAN 9788833312798
ANNO PUBBLICAZIONE 2019
CATEGORIA Gialli e thriller
Letteratura
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

«Amo la terra in cui si trova la mia casa. Ma non ne sono il proprietario. Sono pronto a dividerla con chi vorrà viverci in pace, con le sue differenze, rispettando le mie usanze.»
Philippe Claudel

«La tragedia della realtà si mescola all’universo di finzione. È scuro, contemporaneo, perfettamente riuscito. »
Livres Hebdo

«Naufragi, abusi su minori, corruzione e personaggi incapaci di rimorso. Con Claudel l'attualità interroga le coscienze.»
la Repubblica - Robinson - Gabriele Romagnoli

Sull’Arcipelago del Cane, costellazione di isole vulcaniche a metà strada tra due continenti, il tempo sembra essersi fermato. Attaccati alla loro terra nera e al loro tratto di mare, gli abitanti non si sentono parte del resto del mondo, a cui guardano con diffidenza. Finché, una mattina di settembre, è il mondo a irrompere nell’Arcipelago: il mare deposita sulla spiaggia tre cadaveri. Non si sa chi siano né come siano finiti lì, ma per le autorità – il Sindaco, il Parroco, il Dottore e l’anziana maestra di scuola – è chiaro che devono sparire. Nessuno deve sapere del ritrovamento, pena l’arrivo dei giornalisti, la fine della quiete e il rischio di compromettere un futuro sviluppo turistico; non ci sarà nessuna pietà per quei morti, e neppure per i vivi che oseranno chiedersi da dove sono venuti. Con tutta la forza evocativa della sua migliore scrittura, Philippe Claudel imbastisce magistralmente una storia nera in cui alle note dell’attualità più scottante fanno eco i temi da sempre toccati dalla grande letteratura: la giustizia, la colpa, il rispetto per la verità, consegnandoci un romanzo e un appello che non può lasciarci indifferenti.

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.