Spese di spedizione gratuite da 25€ - Per i soci Coop o possessori di tessera fedeltà Librerie.coop gratuite a partire da 19€
epub
Émile Durkheim, Ferdinand Tönnies e la naturalità delle forme di vita sociale - Librerie.coop

Émile Durkheim, Ferdinand Tönnies e la naturalità delle forme di vita sociale

Protezione:   

Adobe DRM

€ 4,99
Dettagli
FORMATO epub
EDITORE Gangemi Editore
EAN 9788849243581
ANNO PUBBLICAZIONE 2019
CATEGORIA Opere generali e dizionari
Sociologia
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

Published in Sociologia n.1/2018 - Rivista quadrimestrale di Scienze Storiche e Sociali dell'Istituto Luigi Sturzo, diretta da Andrea Bixio | Quando nel 1887 fu pubblicato il lavoro classico di Ferdinand Tönnies, Comunità e società: Trattato sul comunismo e sul socialismo come modelli empirici della cultura, Émile Durkheim era già noto alla comunità sociologica per i suoi contributi su Revue philosophique, la rivista edita da Theodule Ribot, uno dei padri della psicologia francese. Le recensioni di Durkheim sui lavori di Spencer, Schäffle e Gumplowicz avevano accresciuto l’autorevolezza del sociologo fornendo opportunità di espressione delle proprie idee nonché di riflessioni su specifiche tematiche. Nel 1887, Émile Durkheim fu incaricato di scrivere la recensione dell’opera di Ferdinand Tönnies. Nel medesimo anno, egli riceveva il suo primo incarico presso l’Università di Bordeaux e la sua tesi di dottorato, De la division du travail social: Étude sur l’organisation des sociétés, pubblicata nel 1893, stava già prendendo forma. Questa recensione, pubblicata nel 1889, fu la prima opportunità di confronto tra le proprie idee, allora in fase di gestazione, e la visione di Ferdinand Tönnies. La vivace reazione del sociologo tedesco, animata da una sentita critica, fu data alla stampa solo nel 1896, tre anni dopo la pubblicazione de La divisione del lavoro sociale.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.