Spese di spedizione gratuite per acquisti di almeno 25 €
Democrazia e diritto penale - Librerie.coop

Democrazia e diritto penale

€ 54,00
Dettagli
FORMATO Libro
EDITORE Edizioni Scientifiche Italiane
EAN 9788849517774
ANNO PUBBLICAZIONE 2009
CATEGORIA Diritto
Attualità e politica
LINGUA ita

Descrizione

Il problema sollevato a proposito del c.d. negazionismo è tornato in questi ultimi tempi prepotentemente alla ribalta. L'argomento ha riportato in primo piano il problema di ciò che, nell'ambito della vita civile e sociale, si dovrebbe riconoscere lecito e ciò che si dovrebbe rendere illecito: ossia la questione della giustificazione del diritto penale. La questione è parte di un tema più ampio, definibile della "non arbitrarietà" delle leggi e, in una prospettiva ancora più larga, della "qualità" del diritto. In specifico ambito penalistico, essa si apre a profili di indagine interdisciplinari, al dialogo multiculturale, alle molte sfide che, nel mondo di oggi, le innovazioni tecnologiche e culturali pongono alle società democratiche. Quindi viene analizzata la corporate governance nei differenti contesti internazionali quali: la Gran Bretagna, gli Stati Uniti, la Francia, la Germania. Ciò tramite l'analisi dei Rapporti che la disciplinano: il Rapporto Cadbury, il Rapporto Turnbull, il Rapporto Greenbury, il Rapporto Hampel, il Combined Code del 2000, il Rapporto Higgs, il Rapporto Smith, il Combined Code on Corporate Governance del 2003, il Sarbanes Oxley-Act, il Rapporto Vienot I, il Rapporto Vienot II, il Rapporto Bouton, il Deutscher Corporate Governance Kodex, il Corporate Governance rules, il Rapporto sulle corporate governance dell'Assonime e il Codice Preda.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.