Spese di spedizione gratuite da 25€ - Per i soci Coop o possessori di tessera fedeltà Librerie.coop gratuite a partire da 19€
Rigenerare il Bel Paese. La cura di un patrimonio dismesso e sconosciuto - Librerie.coop

Rigenerare il Bel Paese. La cura di un patrimonio dismesso e sconosciuto

€ 15,00
Dettagli
FORMATO Brossura
EDITORE Rubbettino
EAN 9788849868357
ANNO PUBBLICAZIONE 2021
CATEGORIA Architettura e urbanistica
Trasporti
LINGUA ita

Descrizione

"Rigenerare il Bel Paese" scaturisce dal lavoro di ricerca e didattica che si svolge nell'ambito della Scuola di Rigenerazione Urbana Sostenibile-La FeniceUrbana, così denominata ad evocare la città che risorge dalle sue ceneri. Questo perché se volgiamo lo sguardo sulle città del nostro Paese appare evidente l'esistenza di un enorme patrimonio edilizio che è stato dismesso e versa in uno stato di progressivo degrado: complessi industriali, caserme, colonie marine, quartieri, stazioni ferroviarie, miniere, cave e molte altre cose ancora che deturpano l'immagine degli ambienti in cui si trovano, ne inficiano la funzionalità e creano problemi di gestione. Intervenire su questo patrimonio con una sistematica azione di rigenerazione urbana può consentire di capovolgere il quadro negativo recuperando funzionalità e restituendo decoro e bellezza a città, territori e paesaggi. Questo significa mettere a punto un progetto di lunga durata per il quale le nuove parole d'ordine devono essere: riuso del patrimonio dismesso, riduzione del consumo di suolo e innovazione funzionale, con una puntale attenzione alla sostenibilità che non è un requisito insito nella rigenerazione urbana, bensì un obiettivo da perseguire e una qualità da conferire.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.