Sahara. Paesaggio dell'immaginario - Librerie.coop

Sahara. Paesaggio dell'immaginario

€ 18,00
Dettagli
FORMATO Brossura
EDITORE ODOYA
EAN 9788862882156
ANNO PUBBLICAZIONE 2014
CATEGORIA Storia
LINGUA ita

Descrizione

Il Sahara rappresenta come nessun altro luogo la quintessenza dell'isolamento. Paesaggio ispiratore di infiniti miti e racconti, questa terra selvaggia è punteggiata di oasi e carovane di cammelli che avanzano lentamente attraverso un mare di ondeggianti dune battute dai venti. Più esteso deserto del mondo, il Sahara parte dal Nilo per arrivare, attraverso l'Egitto e il Sudan, alla costa atlantica dal Marocco e alla Mauritania; allungandosi dalla catena dell'Atlante alla frangia del Sahel. Più estesa degli Stati Uniti, questa regione conta non più di tre milioni di persone: africani e arabi, berberi e beduini, tuareg e tebu. Questa originale guida esplora storia e cultura di questa zona che pochissimi veramente conoscono. Abitato fin dalla Preistoria, dall'antichità a oggi il Sahara fu conquistato dall'Armata dei Cinquantamila di Cambise; terreno di caccia agli elefanti per Annibale; scenario di battaglia per Giulio Cesare; terreno di esplorazione per Bartolomeo Diaz e Vasco de Gama, e di conquista per Alessandro il Grande, gli eserciti dell'Islam, Napoleone... e Rommel. Il Sahara è da sempre terra di miti e di misteri: dalle balene fossili del Deserto Bianco all'arrivo dei dromedari nel Grande Deserto Sabbioso; dai carri degli dei alle motociclette dei colonialisti. Nonché fonte d'ispirazione per artisti, scrittori e registi: dall'antica arte rupestre a Matisse e di Klee; da Ibn Battuta a Paul Bowles; dalla Legione Straniera francese a Guerre stellari.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.