Spese di spedizione gratuite per acquisti di almeno 25 €
Studio psico-pedagogico sulle persone private di libertà. Tracce dell'ordinamento penitenziario e riflessioni di un operatore - Librerie.coop

Studio psico-pedagogico sulle persone private di libertà. Tracce dell'ordinamento penitenziario e riflessioni di un operatore

€ 12,00
Dettagli
FORMATO Brossura
EDITORE Tabula Fati
EAN 9788874759866
ANNO PUBBLICAZIONE 2021
CATEGORIA Scienze sociali
LINGUA ita

Descrizione

Questo "Studio psico-pedagogico sulle persone private di libertà" si propone come un breve manuale di consultazione nel percorso di formazione dell'operatore penitenziario. Un excursus sintetico, attraverso le strutture del carcere e la loro funzione, ne delinea le infinite sfaccettature, come luogo in cui uomini e donne intraprendono percorsi di vita innaturali, perché privati della libertà. Se muoversi all'interno delle procedure e dei regolamenti è tutto sommato semplice, non lo è l'impatto che questo adeguamento richiesto ha sui fruitori, siano essi operatori professionali o detenuti. L'asetticità dei protocolli e delle stesse costruzioni svilisce la percezione del concetto di umanità per i detenuti, dai quali si pretende l'adozione di stili di vita immaginati fuori, dove la libertà era condizione inscindibile dall'essere vivi. L'operatore penitenziario, pur nel rispetto dell'umanità dell'utente, è costretto a prenderne le distanze per meglio supportarlo e sostenerne l'evoluzione. Tuttavia, il confronto quotidiano con storie, disagio e manifestazioni patologiche fa sì che il mestiere dell'operatore penitenziario sia fra i più suscettibili di erosione e desiderio di fuga.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.