pdf
Congregazioni e Istituti Religiosi a Milano durante l'episcopato del cardinal Ferrari (1894-1921) - Librerie.coop

Congregazioni e Istituti Religiosi a Milano durante l'episcopato del cardinal Ferrari (1894-1921)

Protezione:   

Adobe DRM

€ 9,99
Dettagli
FORMATO pdf
EDITORE EDUSC
EAN 9788883337710
ANNO PUBBLICAZIONE 2018
CATEGORIA Religioni
LINGUA ita
Dispositivi supportati
Computer
E-Readers
iPhone/iPad
Androids
Kindle
Kobo

Descrizione

Questo studio ha come oggetto il censimento delle numerose comunità religiose nella città di Milano a partire dagli Atti delle Visite Pastorali del card. Andrea Carlo Ferrari, arcivescovo del capoluogo lombardo dal 1894 al 1921, che visitò tutte le parrocchie per ben quattro volte. Il periodo dell'inizio del '900 è un tempo di ripresa della vita religiosa nella città, dopo le difficili vicende dei secc. XVIII-XIX (soppressioni del giuseppinismo, della Rivoluzione Francese, dell'epoca napoleonica e di quella postrisorgimentale). Nella trattazione sono anche offerti un panorama delle numerose attività sociali promosse da tali istituti religiosi, e la presentazione del contesto sociale, e conomico, politico ed ecclesiale della città. Carlo Pioppi, sacerdote, nato a Roma nel 1964. Dopo la maturità classica ha conseguito la laurea in scienze politiche a Milano, quindi la licenza in teologia dogmatica a Roma, il titolo di archivista-paleografo presso la Scuola Vaticana di Paleografia, Diplomatica e Archivistica; dopo un dottorato in storia della teologia, ha anche conseguito un D.E.A. in storia religiosa a Lione. Le sue pubblicazioni vertono sulla teologia del sec. XII, sulla storia dei concili (ecumenici e provinciali), sull’episcopato del card. Ferrari a Milano, sulla storia dell’Opus Dei, su questioni della storia delle missioni in Asia nel sec. XX, sui rapporti tra Stato e Chiesa.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.