Spese di spedizione gratuite da 25€ - Per i soci Coop o possessori di tessera fedeltà Librerie.coop gratuite a partire da 19€
«Per un fermo stabilimento de' Monti granatici». I progetti di riforma del credito agrario nella Sardegna sabauda - Librerie.coop

«Per un fermo stabilimento de' Monti granatici». I progetti di riforma del credito agrario nella Sardegna sabauda

€ 30,00
Dettagli
FORMATO Brossura
EDITORE Morlacchi
EAN 9788893921589
ANNO PUBBLICAZIONE 2020
CATEGORIA Storia
LINGUA ita

Descrizione

Frutto di una lunga ricerca archivistica tesa al recupero degli archivi dei Monti granatici (poi frumentari e di soccorso) all'interno del più ampio progetto di Censimento degli antichi istituti di credito agrario della Sardegna - il volume ricostruisce l'intenso dibattito sorto intorno alla metà del XVIII secolo fra il governo sabaudo e i funzionari locali intorno agli accorgimenti da adottare «per l'aumento dell'agricoltura nel Regno». Oggetto dell'indagine è stato il recupero, nel fondo Sardegna dell'Archivio di Stato di Torino, delle carte prodotte a partire dal 1752 per «meglio definire alcuni provvedimenti per il buon funzionamento dei Monti granatici» e giungere al loro «fermo stabilimento» e alla successiva trasformazione: progetti, piani, relazioni, memorie, pareri, proposte, risoluzioni, sentimenti, editti, circolari, lettere e prospetti, che testimoniano quanto lunga e, soprattutto, sofferta sia stata la preparazione della successiva riforma decretata dal più noto pregone del 4 settembre 1767. Questo lavoro, inoltre, completa e aggiorna gli esiti di precedenti ricerche, già confluiti in diverse pubblicazioni.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.