Territori spezzati. Spopolamento e abbandono nelle aree interne dell'Italia contemporanea - Librerie.coop

Territori spezzati. Spopolamento e abbandono nelle aree interne dell'Italia contemporanea

di
€ 6,76
Dettagli
FORMATO Rilegato
EDITORE CISGE
EAN 9788894051650
ANNO PUBBLICAZIONE 2019
CATEGORIA Scienze sociali
LINGUA ita

Descrizione

La ricerca sulla complessa quanto importante questione dello spopolamento delle aree interne - giustificata sia dal carattere emergenziale del fenomeno, sia dalla necessità politico-sociale di intervento - fornisce un quadro conoscitivo di grande rilevanza. Si tratta di un contributo essenziale non solo per la ricchezza di processi coinvolti, ma anche per la necessità di produrre quelle risposte che i territori cosiddetti marginali e i propri attori locali richiedono da tempo. In base a tali considerazioni, "Territori spezzati", nasce con l'obiettivo di adempiere questo complesso ma fondamentale compito, ponendosi lo scopo di fornire un quadro descrittivo minuzioso del fenomeno. Il volume, frutto della collaborazione trasversale fra più discipline, vuole offrire una guida di sintesi per le politiche attuali e future di contrasto alla pressante marginalizzazione dei territori soggetti a spopolamento. Si è giunti, dunque, a un vero e proprio «documento condiviso»: una raccolta collettiva e multidisciplinare, che, partendo da esperienze e pratiche di studio differenti, ha saputo convergere su uno spazio comune di analisi delle grandi trasformazioni territoriali in corso.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.