Ungheria 1956. Un fragile sogno di libertà - Librerie.coop

Ungheria 1956. Un fragile sogno di libertà

di
€ 15,00
Dettagli
FORMATO Brossura
EDITORE Prospettiva Edizioni Services & Publishing
EAN 9788894140729
ANNO PUBBLICAZIONE 2016
CATEGORIA Storia
LINGUA ita

Descrizione

Ottobre 1956, la sollevazione popolare in Ungheria lancia un grido di libertà e apre uno squarcio nel muro di menzogne dello stalinismo. È un inizio, fragile e incerto, ma coraggioso e denso di conseguenze. Lo si vedrà negli anni a venire in tutti i paesi dominati dalla burocrazia del Cremlino e non solo.Le parole dei protagonisti, le dichiarazioni dei consigli, gli appelli via radio, i racconti dei testimoni: documenti per lo più inediti in Italia.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.