La garibaldite. Storia delle falsità e delle ipocrisie risorgimentali - Librerie.coop

La garibaldite. Storia delle falsità e delle ipocrisie risorgimentali

€ 30,00
Dettagli
FORMATO Rilegato
EDITORE Alelio Editore
EAN 9788894520705
ANNO PUBBLICAZIONE 2020
CATEGORIA Attualità e politica
Storia
LINGUA ita

Descrizione

Opera documentata della spedizione dei Mille e dei suoi effetti postunitari tratta da autori sincroni. Quali mezzi usò Cavour nel 1860 per realizzare l'Unità d'Italia? Realmente i pochi volontari guidati da Garibaldi riuscirono a sconfiggere l'esercito borbonico? Vittorio Emanuele II ridonò alle popolazioni del Regno delle Due Sicilie la libertà e la giustizia? Per rispondere a queste domande, Giannone ha confrontato numerosi autori che furono attori o spettatori della spedizione dei Mille e della rivoluzione italiana del 1860 e ha ricostruito parte del retroscena politico che portò alla conquista del Regno delle Due Sicilie. L'opera è una lettura storica per tutti coloro che vogliono conoscere o approfondire le vicende della spedizione dei Mille e gli effetti prodotti nel primo sessennio postunitario dal nuovo assetto politico-costituzionale sulle condizioni di vita delle popolazioni dell'ex regno borbonico. Attraverso la testimonianza di numerosi scrittori sincroni, con stile semplice, il lettore è condotto alla scoperta di verità nascoste che permisero a Garibaldi di conquistare la Sicilia e il Regno di Napoli.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.