La perdita dei sensi - Librerie.coop

La perdita dei sensi

€ 20,00
Dettagli
FORMATO Brossura
EDITORE Libreria Editrice Fiorentina
EAN 9788895421407
ANNO PUBBLICAZIONE 2009
CATEGORIA Filosofia
LINGUA ita

Descrizione

L'ultimo libro postumo di Ivan Illich, "La perdita dei sensi", costituisce un evento di grande interesse che irrompe nel dibattito italiano con una nuova versione della tesi illicchiana di fondo: i comandi organizzativi che stanno dentro gran parte della tecnologia contemporanea derubano gli esseri umani dei loro sensi e persino della capacità di morire. La divinizzazione dell'uomo operata dalla civiltà del benessere, mirando a liberarlo dalla sofferenza e dalla morte, lo rende schiavo di una sopravvivenza tecnica che è un'artificiale imitazione del vivere. Ivan Illich, in questo ultimo libro alla cui revisione ha lavorato nell'ultima estate prima della morte, fa la storia della perdita di significato dei nostri sensi con lo svilupparsi di una realtà sempre più astratta e dominata da regolamenti tecnici e da scelte che diminuiscono la nostra libertà invece di aumentarla.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.