Spese di spedizione gratuite da 25€ - Per i soci Coop o possessori di tessera fedeltà Librerie.coop gratuite a partire da 19€
Il manuale dello speziale medievale - Librerie.coop

Il manuale dello speziale medievale

€ 5,00
Dettagli
FORMATO Brossura
EDITORE LBE - La Bonifaciana
EAN 9791280194060
ANNO PUBBLICAZIONE 1992
CATEGORIA Medicina alternativa
Self-help, salute e benessere
Storia
LINGUA ita

Descrizione

Durante tutto il Medievo l'erboristeria fu fondamento della medicina poiché si credeva che solo i preparati a base di esseri viventi potessero essere efficaci medicamenti. Il sapere medico attingeva a quanto gli antichi avevano osservato e studiato e il medico era diventato un guaritore, poiché era privo della conoscenza diretta degli organi del corpo umano. Il corpo, come sede di anima, era ritenuto inviolabile, non poteva cioè essere aperto o sezionato. La convinzione, inoltre, che la malattia fosse segno e punizione del peccato e la rilevanza data alla salvezza dell'anima, rispetto a quella del corpo, furono elementi che non favorirono certo il progresso medico-scientifico. Per tutte queste cause i soli ad occuparsi di preparare rimedi curativi contro i mali del tempo erano gli speziali, esperti erboristi, spesso monaci, che coltivavano e raccoglievano da sé le erbe curative e preparavano i medicamenti. Ogni somministrazione veniva accompagnata da preghiere rituali, poiché la guarigione poteva essere solo invocata e concessa da Dio, e spesso da pratiche magico-superstiziose che impregnavano tutta la scienza dell'epoca.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.