Spese di spedizione gratuite da 25€ - Per i soci Coop o possessori di tessera fedeltà Librerie.coop gratuite a partire da 19€
Il massacro delle Popolari venete. 200.000 famiglie sul lastrico, 1 morto sulla coscienza, 3.000 posti di lavoro a rischio licenziamento - Librerie.coop

Il massacro delle Popolari venete. 200.000 famiglie sul lastrico, 1 morto sulla coscienza, 3.000 posti di lavoro a rischio licenziamento

€ 15,00
Dettagli
FORMATO Brossura
EDITORE Cleup
EAN 9788867877775
ANNO PUBBLICAZIONE 2017
CATEGORIA Economia, finanza e marketing
Finanza
Management
Criminologia
Economia
LINGUA ita

Descrizione

Oltre 200.000 famiglie sul lastrico, morti sulla coscienza e il rischio di 3-4.000 licenziamenti in arrivo. Un territorio di sana economia, devastato da masnadieri del mondo bancario è diventato l'epicentro tossico della finanza deviata trovando libertà di fare "prova di truffa" senza rischiare la galera vera (almeno finora). Non sono considerati "galera" gli arresti domiciliari passati in ville palladiane. Il Nordest alla canna del gas grazie alle attività apparentemente normali ma truccate e dal profilo "truffaldino" gestite con grande furbizia da banchieri liberi e felici di godersi la vita con la ricchezza accumulata sulle spalle di risparmiatori feriti e dei dipendenti disperati. Una pagina di storia veneta costruita sull'ingiustizia sociale, con comportamenti immorali e disonesti da parte di persone che rappresentavano la fiducia dei piccoli azionisti, con la quasi completa assenza di controlli da parte degli organi di legge che avrebbero dovuto garantire le vittime di un vero e proprio massacro.
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.